Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Uffici Comunali Anagrafe Carta d'Identità

Carta d'Identità

 

Riferimenti
 Patrizia Gatti

 

Orari di apertura al pubblico
Lunedì 08.00 - 12.00
Martedì 11.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00
Mercoledì, Venerdì 11.00 - 13.00
Sabato 10.00 - 12.00

 

Recapiti
Telefono 0143 67301 int. 202
Cellulare di Servizio -
Fax 0143 677980
E-Mail demografici@comune.vignoleborbera.al.it
PEC protocollo@pec.comune.vignoleborbera.al.it

 


Costo del procedimento:

Carta d'identità cartacea: € 5,44 per il rilascio;

 


 RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITA' AI MAGGIORENNI

La richiesta deve essere fatta presso l'Ufficio Anagrafe dal diretto interessato con un documento di riconoscimento.
I cittadini extracomunitari devono presentare anche il permesso o la carta di soggiorno.

Il documento, per i maggiorenni, è valido 10 anni, dopo i quali deve essere rinnovato.

I documenti d'identità nuovi rilasciati dopo il 9 febbraio 2012 (entrata in vigore dell'art. 7 del Decreto Legge del 9 febbraio 2012, n. 5), hanno validità fino alla data corrispondente a quella di nascita del titolare, successiva al 10° anno dall'emissione del documento.

La carta d'identità può essere rinnovata anche in caso di furto, smarrimento o deterioramento.
In caso di furto o smarrimento è necessario presentare copia della denuncia (per poter fare la denuncia è richiesto il numero del documento che è rilasciato dall'Ufficio Anagrafe).

Le carte d'identità in corso di validità fino al 25/6/2008 sono prorogabili di altri 5 anni: a quella cartacea viene apposto un timbro con la nuova scadenza, mentre per le elettroniche viene rilasciato un foglio di proroga da allegare alla carta d'identità elettronica (c.i.e.).
(esempio: carta d'identità con scadenza 20/6/2008: non è prorogabile, deve essere rifatta. Carta d'identità con scadenza 30/6/2008: prorogabile di altri 5 anni).

La carta d'identità consente ai cittadini italiani l'ingresso negli Stati membri della Comunità Europea ed in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali.

Attenzione: le proroghe possono creare qualche problema per l'espatrio. Infatti queste non sono riconosciute sicuramente da Egitto, Turchia, Tunisia, Croazia, Romania e Svizzera (come da Circolare del Ministero dell'Interno n. 20 del 21/8/09), ma possono non essere riconosciute anche in altri Paesi.
Si consiglia quindi, per chi deve recarsi all'estero e non ha il passaporto, di rifare la carta d'identità.

In caso di rinnovo la carta d'identità in scadenza o scaduta verrà ritirata e revocata.

Per le persone impossibilitate a recarsi allo sportello per gravi impedimenti (invalidità) è possibile inviare all'Ufficio Anagrafe del Comune una persona che consegni le fotografie ed il vecchio documento dopo di che un Agente di Polizia Locale si recherà al domicilio per la convalida.

Per il rilascio della carta d'identità cartacea è necessario presentarsi con tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto (senza cappelli, fasce od occhiali) e non ottenute mediante stampa da computer.


 RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITA' AI MINORI DI ANNI 18

Il Decreto Legge n. 70 del 13/5/11 ha soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità precedentemente fissato in anni 15.

Per il rilascio del documento d'identità al minore è necessaria la presenza del minore e di entrambi i genitori.
In caso di presenza di uno solo dei genitori è necessaria la presenza di un altro soggetto maggiorenne in qualità di testimone oppure la presentazione di un altro documento di identità del minore in corso di validità (esempio: passaporto).

E' necessario presentarsi con tre foto tessera del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.

Per la validità all'espatrio è necessaria la presenza contemporanea di entrambi i genitori. Solo in caso di grave impedimento è possibile la dichiarazione di assenso (vedi il modulo allegato a questa scheda) già firmata dal genitore assente, con allegata la fotocopia del suo documento di identità.

La validità della carta di identità (come per il passaporto) è fissata in:
- 3 anni per i minori da 0 a 3 anni
- 5 anni per i minori da 3 a 18 anni.

Per il minore di anni 14 l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.
Nel caso in cui non viaggi con uno dei genitori o di chi ne fa le veci è necessario che venga menzionato il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto, a cui il minore è affidato, su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari.


 RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITA' AI MINORI DI ANNI 18
DI CITTADINANZA STRANIERA

Per il rilascio della carta d'identità ai minori di cittadinanza straniera è necessaria la presenza di almeno uno dei genitori e di un documento di riconoscimento del minore in corso di validità (passaporto).
La qualità di genitore deve essere correttamente registrata in anagrafe.

I minori extracomunitari devono essere titolari di permesso di soggiorno o essere iscritti sul quello del genitore.

E' necessario presentarsi con tre foto tessera del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.

Non è necessaria la dichiarazione di assenso alla validità per l'espatrio in quanto il documento rilasciato non costituisce titolo per l'espatrio.

La validità della carta di identità (come per il passaporto) è fissata in:
- 3 anni per i minori da 0 a 3 anni
- 5 anni per i minori da 3 a 18 anni.

Azioni sul documento
« maggio 2017 »
maggio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

 

Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Governo Italiano
prefettura di alessandria
Gazzetta Ufficiale
Polizia di stato
Carabinieri