Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Uffici Comunali Anagrafe Residenze

Residenze

 

Riferimenti
 Patrizia Gatti

 

Orari di apertura al pubblico
Lunedì 08.00 - 12.00
Martedì 11.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00
Mercoledì, Venerdì 11.00 - 13.00
Sabato 10.00 - 12.00

 

Recapiti
Telefono 0143 67301 int. 202
Cellulare di Servizio -
Fax 0143 677980
E-Mail demografici@comune.vignoleborbera.al.it
PEC protocollo@pec.comune.vignoleborbera.al.it

 


CAMBIO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE O DALL'ESTERO (IMMIGRAZIONI)

La richiesta di residenza per chi proviene da altro Comune o dall'estero può essere fatta dall'interessato o da un componente maggiorenne della famiglia, anche per conto degli altri componenti, attraverso la compilazione del modulo ministeriale di dichiarazione di residenza (allegato 1).
Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. Se maggiorenni devono anche obbligatoriamente sottoscrivere il modulo di dichiarazione di residenza.
Nel caso in cui ci si aggreghi ad un nucleo familiare già residente serve la firma di uno dei componenti della famiglia ospitante.

Documenti da allegare in casi specifici:

  • il cittadino di Stato non appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato A (vedi nella sezione "scarica il modulo");
  • il cittadino di Stato appartenente all'Unione Europea deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato B (vedi nella sezione "scarica il modulo");
  • il cittadino proveniente da uno Stato estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione, in regola con le disposizioni in materia di traduzione e legalizzazione dei documenti;
  • nel caso si entri a far parte di una Convivenza (Caserma, Ospizi, Comunità, ecc.) è necessario allegare anche il modulo di assenso del responsabile della Convivenza stessa;
  • nel caso in cui l'alloggio sia di proprietà di un Ente Pubblico locale è necessario presentarsi con la lettera di assegnazione dell'alloggio o di ampliamento del nucleo.

Come presentare la dichiarazione di residenza

Il modulo completo di tutti gli elementi essenziali può essere presentato:

- personalmente all'Ufficio Anagrafe;
- con spedizione con raccomandata;
- con fax al numero 0143 677980;
- in via telematica con posta elettronica certificata sottoscrivendo la dichiarazione con firma digitale e trasmettendola attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente alla PEC del Comune: protocollo@pec.comune.vignoleborbera.al.it.

Tempi di risposta da parte dell'Ufficio Anagrafe

La decorrenza giuridica del cambio di residenza decorre sempre dalla data di presentazione della dichiarazione di residenza.

Entro due giorni lavorativi successivi alla data di presentazione della dichiarazione il richiedente è iscritto in anagrafe e può ottenere il certificato di residenza e lo stato di famiglia, limitatamente alle informazioni documentate.

Nel caso di cambio di residenza con provenienza da altro Comune italiano, entro gli ulteriori e successivi 5 giorni lavorativi, il Comune di provenienza dovrà provvedere alla cancellazione ed alla verifica dei dati forniti dal dichiarante. Da quel momento potranno essere rilasciate dal Comune tutte le ulteriori certificazioni anagrafiche.

Il Comune entro 45 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione procede all'accertamento dell'effettiva dimora abituale nel comune di Vignole Borbera. Trascorso tale termine, senza che siano pervenute al cittadino comunicazioni negative, la pratica di variazione anagrafica si ritiene giuridicamente conclusa (silenzio-assenso ai sensi dell'art. 20 della Legge n. 241 del 7 agosto 1990).

L'ufficio Anagrafe attiva anche la procedura di cambio di residenza sulla patente di guida e sui libretti di circolazione di tutti i veicoli intestati. Il cittadino, che deve indicare in modo preciso e dettagliato tali dati nel modulo di dichiarazione di residenza, riceverà a casa direttamente dalla Motorizzazione Civile le etichette adesive da incollare su patenti e libretti.

Non è necessaria alcuna modifica sulla carta d'identità in corso di validità.

Sanzioni previste

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che dispongono la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione falsa presentata, nonché l'obbligo di denuncia penale alla competente autorità di pubblica sicurezza.
In questi casi l'Ufficio Anagrafe provvede anche al ripristino delle registrazioni anagrafiche antecedenti alla data di presentazione della dichiarazione di residenza.


CAMBIO DI RESIDENZA PER TRASFERIMENTO ALL'ESTERO DI CITTADINO ITALIANO

Il cittadino che trasferisce la propria residenza all'estero deve presentare all'ufficio Anagrafe o al Consolato di competenza la richiesta di iscrizione all'Aire (vedi nella sezione "moduli").


CAMBIO DI RESIDENZA PER ALTRO COMUNE (EMIGRAZIONI)

Il cittadino che trasferisce la residenza in un altro Comune italiano deve contattare direttamente il Comune presso il quale sposta la residenza per ottenere l'iscrizione anagrafica.


 CAMBIO DI RESIDENZA NELLO STESSO COMUNE DA VIA A VIA

La legge prevede l'obbligo della residenza anagrafica nel luogo di dimora abituale.

Quando richiedere il servizio:
Entro 20 giorni dal trasferimento al nuovo indirizzo.

Come accedere al servizio:
La richiesta di variazione di indirizzo all'interno del Comune di Vignole Borbera può essere fatta dall'interessato o da un componente maggiorenne della famiglia, anche per conto degli altri componenti, attraverso la compilazione del modulo ministeriale di dichiarazione di residenza (allegato 1) (vedi nella sezione "scarica il modulo").

Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. Se maggiorenni devono anche obbligatoriamente sottoscrivere il modulo di dichiarazione di residenza.

Nel caso in cui ci si aggreghi ad un nucleo familiare già residente serve la firma di uno dei componenti della famiglia ospitante.

Nel caso si entri a far parte di una Convivenza (Caserma, Ospizi, Comunità, ecc.) è necessario allegare anche il modulo di assenso del responsabile della Convivenza stessa.

Nel caso in cui l'alloggio sia di proprietà di un Ente Pubblico locale è necessario presentarsi con la lettera di assegnazione dell'alloggio o di ampliamento del nucleo.

Come presentare la dichiarazione di residenza

Il modulo completo di tutti gli elementi essenziali può essere presentato:
- personalmente all'Ufficio Anagrafe;
- con spedizione con raccomandata;
- con fax al numero 0143 677980;
- in via telematica con posta elettronica certificata sottoscrivendo la dichiarazione con firma digitale e trasmettendola attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente alla PEC del Comune di Vignole Borbera: protocollo@pec.comune.vignoleborbera.al.it

Tempi di risposta da parte dell'Ufficio Anagrafe

La decorrenza giuridica del cambio di residenza decorre sempre dalla data di presentazione della dichiarazione di residenza.

Entro due giorni lavorativi successivi alla data di presentazione della dichiarazione il richiedente è iscritto in anagrafe e può ottenere il certificato di residenza e lo stato di famiglia, limitatamente alle informazioni documentate.

Il Comune di Vignole Borbera entro 45 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione procede all'accertamento dell'effettiva dimora abituale nel comune di Vignole Borbera. Trascorso tale termine, senza che siano pervenute al cittadino comunicazioni negative, la pratica di variazione anagrafica si ritiene giuridicamente conclusa (silenzio-assenso ai sensi dell'art. 20 della Legge n. 241 del 7 agosto 1990).

L'ufficio Anagrafe attiva anche la procedura di cambio di residenza sulla patente di guida e sui libretti di circolazione di tutti i veicoli intestati. Il cittadino, che deve indicare in modo preciso e dettagliato tali dati nel modulo di dichiarazione di residenza, riceverà a casa direttamente dalla Motorizzazione Civile le etichette adesive da incollare su patenti e libretti.

Non è necessaria alcuna modifica sulla carta d'identità in corso di validità.

Sanzioni previste

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, che dispongono la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione presentata, nonché l'obbligo di denuncia penale alla competente autorità di pubblica sicurezza.
In questi casi l'Ufficio Anagrafe provvede anche al ripristino delle registrazioni anagrafiche antecedenti alla data di presentazione della dichiarazione di residenza resa.


 

Download documentazione
 pdf  Dichiarazione di residenza - Allegato 1 (modulo ministeriale)
 pdf  Dichiarazione di residenza - Allegato A (modulo ministeriale)
 pdf  Dichiarazione di residenza - Allegato B (modulo ministeriale)
 pdf Richiesta di iscrizione all'A.I.R.E. per trasferimento di residenza all'estero di cittadino italiano (modulo ministeriale)

 

Azioni sul documento
« novembre 2017 »
novembre
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930

 

Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Governo Italiano
prefettura di alessandria
Gazzetta Ufficiale
Polizia di stato
Carabinieri